14.07.2021     22.11.2021
  Bilancio annuale con eErgo
In questo blog imparerete a creare facilmente i bilanci annuali con eErgo.


eErgo consente di esportare tutti i dati necessari per un bilancio annuale di successo. Per i conti di fine anno, sono normalmente richeste le seguenti informazioni, comprese tra il 1° gennaio e il 31 dicembre:

  • Prestazioni, di cui:
  • prestazioni pagate
  • prestazioni non pagate ("debitori in sospeso")
  • prestazioni prestate ma non ancora fatturate ("attività transitorie")
  • Pagamenti

Per ricevere i dati relativi al periodo tra il gennaio e il 31 dicembre, è possibile esportare le prestazioni "da...a..." nella nella visione d'insieme delle fatture:

 

 

 

Dopo aver cliccato sull'apposito campo, apparirà la seguente finestra:

 

 

Modificate la data ed esportate i file cliccando su "Crea Excel".

In questo modo, otterrete un file Excel con tutti i dati.

 

 

Importante: in Excel, otterrete lo stato delle fatture al 31 dicembre. Questo vi permette di determinare, per esempio, quali prestazioni erano ancora aperte il 31 dicembre, anche nel caso abbiate registrato un pagamento in gennaio. Lo stesso vale per le prestazioni eseguite ma non ancora fatturate, così come per i pagamenti. Inoltre, la fattura viene emessa solo con prestazioni fino al 31 dicembre. Se la stessa fattura contiene delle prestazioni anche nel gennaio dell'anno successivo, queste non saranno incluse il 31 dicembre. In questo modo, si riceve lo stato del 31 dicembre.

Questo spiega perché queste cifre differiscono dalle statistiche di eErgo. Le statistiche sono sempre basate sullo stato attuale delle fatture.

Excel - Lavorare con i filtri

In Excel troverete le fatture con lo stato al 31 dicembre. Attraverso i filtri è possibile visualizzare le fatture aperte e le fatture non ancora pagate.

La colonna "Fatturato" è determinante ai fini della contabilità. Questo è il fatturato che conta davvero. I rifiuti e le cancellazioni corrispondono qui a 0 CHF.

 

 

 

 

I pagamenti effettuati durante il periodo sono riportati nella sezione "Pagamenti".

Arrotondamento

Sommando le prestazioni della pagina "Prestazioni" e confrontandole con il totale della fattura, ci possono essere variazioni minime a livello di  centesimi. Questo perché il totale della fattura, al contratio delle singole prestazioni, viene arrotondato a 5 centesimi. Poiché le prestazioni sono moltiplicate per il valore dei punti tariffali, il loro importo differisce spesso dai soliti incrementi di 5 centesimi.

Abbiamo deciso di non indicare la differenza come prestazione aggiuntiva, poiché essa dipende dalla data di esportazione. Pertanto, la differenza sarebbe sempre diversa e poco significativa.

Rifiuto a posteriori

Se la contabilità è stata completata in gennaio, ma una fattura di dicembre viene rifiutata, potrebbe esserci una discrepanza nella contabilità. Si possono prevedere due scenari:

  • Le prestazioni sono comunque retribuite. In questo caso, non rimane nulla da fare.
  • Le prestazioni non sono retribuite o lo sono solo in misura ridotta. In questo caso, potete semplicemente cancellare le prestazioni nella contabilità.

Amministrazione fiduciaria 

C’è anche un altro modo per creare facilmente il bilancio annuale: se non siete voi a gestire la vostra contabilità, ma ne è responsabile un fiduciario, potete inviargli il file Excel. Sulla base dei dati inviati, il fiduciario redige infine il bilancio annuale.